Ecco come saranno la tastiera e il mouse di Apple nel futuro prossimo

Seppur ad un primo sguardo la tastiera dell’immagine possa apparire una normale keyboard pari a quelle attualmente in commercio, vista nel particolare vi si possono trovare all’interno dettagli e funzioni assenti normalmente che Apple in un futuro potrebbe non troppo difficilmente decidere di implementare. Queste sono un pad Multi Touch, che permetta di effettuare tutti i movimenti con le dita per ora possibili dai portatili della mela ma non dai computer fissi, un allaccio USB al computer attraverso la chiusura MagSafe (studiata e utilizzata in questo momento per il caricatore), Bluetooth e retroilluminazione dei tasti.

La stessa persona che ha immaginato la tastiera si è poi divertita nel realizzare anche un concept del futuro mouse, la cui caratteristica principale sarà una superficie piana nella quale verrà inserita la tecnologia Multi Touch e in secondo piano l’utilizzo della tecnologia MagSafe per il collegamento al Mac.

Soprattutto per quanto concerne il mouse, a me paiono ben riusciti.

Multi-Touch, MagSafe, backlit and Bluetooth. Shout-out to Chris McCormack.

Carpet Keyboard. Una Keyboard da usare con i piedi.

Camminare per scrivere? E’ quello che si dovrebbe fare con la Keyboard gigante costruita da Maurin, grazie ai processori Arduino (per il controllo delle lettere). La Keyboard è infatti un tappetino con delle lettere cucite sopra che andranno schiacciate con i piedi per ottenere come risultato lo stesso che si ottiene ogni volta che, con il dito, si pigia un tasto.

Un’idea originale che, stando al tutorial che è stato messo in rete, non dovrebbe nemmeno essere troppo difficile da realizzare. Per ora, comunque, non esistendo la possibilità di acquistarla in rete, e non essendo tutti in grado di ricrearla a casa propria, ci si può solo limitare a osservarla, o completata o com’era durante la sua costruzione: Maurin ha infatti pubblicato su Flickr una ampia galleria fotografica in cui ha immortalato tutti i passaggi che hanno portato alla sua creazione.

[Via Ladyada]

Lowerkey Stand, un accessorio perfetto per il proprio iMac

I possessori di un iMac forse potrebbero apprezzare Lowkey stand, un accessorio elegante in cui nascondere la Keyboard dell’iMac e, al tempo stesso, poggiarci sopra il computer.

Lowkey stand si abbina perfettamente al computer della mela, per il suo design e per le sue linee eleganti, e ne amplia le possibilità, permettendo, oltre a quanto descritto sopra, di avere un HUB USB di 4 porte, aumentando in tal modo le due di defaut del computer. In linea con la grafica dell’iMac, renderà ancora più elegante la vostra scrivania.

L’accessorio ha un costo di 60 dollari ed è prodotto dal sito MacEssity.

[Via Applesfera]

Sony e la sua Apple Keyboard

Non molto tempo fa avevo parlato del marketing di Sony e di quello di Apple e di come l’azienda giapponese in una sua pubblicità si fosse più che ispirata ad un’altra di Apple. Diciamo, per farla breve, che le due pubblicità era praticamente identiche.

Ora arriva un altro segno che testimonia l’amore che provano i dipendenti Sony nei confronti di Apple, vale a dire una nuova tastiera praticamente uguale all’Apple Keyboard, se non per piccoli dettagli, quali, tanto per citarne alcuni, un tasto Enter decisamente grande e sproporzionato rispetto al resto e un tasto Space piccolissimo, poco usabile. Piccoli dettagli e imperfezioni che comunque la mela non ha mancato di curare e tralasciare, nella sua versione della tastiera e che, dunque, la pongono rispetto a quella di Sony un grandino sopra 😉

Per il resto facciamo un applauso a coloro che l’hanno progettata alla Sony, che sono riusciti a copiarla proprio bene da Apple. Che abbiano preso a noleggio le fotocopiatrici di Microsoft?

[Via Melamorsicata]