Buon Natale?

Comunque io ricordo, a chi se lo fosse scordato, o avviso, chiunque ancora non lo sapesse, che Apple ha cancellato il Natale, come ha fatto recentemente sapere attraverso un comunicato stampa diffuso mediante il suo sito web.

Detto questo, non credo sia più il caso di farvi gli auguri di Buon Natale, no?

CUPERTINO, California—December 16, 2008—Apple® today announced that this is the last year for Christmas. Philip Schiller, Apple’s senior vice president of Worldwide Product Marketing, spoke at a joint press conference held with Santa Claus at the North Pole this morning. He announced: “Apple has been honored to work with the North Pole the last several years to make Christmas possible, however, we have decided together that this is the last year for Christmas.”

Apple is reaching more people in more ways than ever before, so like many companies, Christmas has become a very minor part of how Apple reaches its customers. The increasing popularity of Apple’s Retail Stores, which more than 3.5 million people visit every week, and the Apple.com website enable Apple to directly reach more than a hundred million customers around the world in innovative new ways, throughout the year.

Apple has been steadily scaling back on holidays in recent years, including Valentine’s Day, Columbus Day, President’s Day and Grandparents Day in Japan.

Apple ignited the personal computer revolution in the 1970s with the Apple II and reinvented the personal computer in the 1980s with the Macintosh. Today, Apple continues to lead the industry in innovation with its award-winning computers, OS X operating system and iLife and professional applications. Apple is also spearheading the digital media revolution with its iPod portable music and video players and iTunes online store, and has entered the mobile phone market with its revolutionary iPhone.

E’ tornato il Mac Giving Tree

E’ tornato per il secondo anno di fila l’albero di Natale più amato dai Mac Users, è tornato con somma gioia del sottoscritto e suppongo di tutti i lettori l’albero di Natale pieno di doni per il proprio Mac, è tornato il Mac Giving Tree.

L’albero, virtuale, presenta ai suoi piedi una serie di pacchi contenenti differenti software usualmente a pagamento ma che sarà possibile scaricare gratuitamente durante tutta la giornata del 25 Dicembre. E’ dunque doverosa una connessione al sito durante la giornata di Natale, per fare il pieno di software interessanti (si spera) per i quali normalmente avremmo dovuto pagare 20, 30 o 40 euro l’uno.

Quest anno, inoltre, appese all’albero ci saranno anche alcune applicazioni per iPhone ed iPod Touch, anch esse offerte gratuitamente. Peccato che, in questo caso, solo gli utenti americani potranno usufruire della promozione.

Perchè Nintendo non può spedire sufficienti Wii entro Natale

Wallpaper natalizi per il Mac

Sotto le feste è bene rendere anche il proprio Mac consono all’atmosfera natalizia. Se ancora non vi bastano le lucine natalizie e i fiocchi di neve presentati settimane fa, allora forse potreste preferire qualche cosa di più classico: dei normalissimi wallpaper, ma non per questo meno belli.  In questo viene in aiuto VladStudio che, per l’occasione, ha realizzato e organizzato in una categoria tutti i wallpaper inerenti al Natale. Se siete in cerca di un ottimo sfondo, quello è il posto giusto in cui trovarlo.

Da sottolineare è, inoltre, il fatto che tutti i Wallpaper in questione sono anche Wallpaper Clock. Cosa significa? Significa che selezionando il wallpaper che ci interessa e cliccando, nella pagina ad esso dedicata, la scritta Wall Clock (esempio), sarà possibile scaricare un file .wcz (che viene aperto dall’applicazione gratuita Wallpaper Clock, leggerissima, che va ad inserirsi nella barrà menù del Mac) che altri non è che uno sfondo identico a quello precedente ma con l’orario e la data attuale scritti sopra (che naturalmente si autoaggiornano).  Io attualmente sto utilizzando questo.

E voi, conoscete altri wallpaper interessanti per il Natale? Se la risposta è si, fatemeli conoscere nei commenti al post!

[Via Vibes Digital]

Nuovo spot “Get a Mac” per il Natale

E’ stata pubblicata in queste ore una nuova e stupenda pubblicità della serie Get a Mac, realizzata appositamente per le feste. Lo stile in cui è stata creata è completamente nuovo e differente da quello a cui siamo abituati: non si tratta dei personaggi reali che siamo soliti vedere, infatti in questo caso il nostro Mac e il nostro PC sono stati trasformati in cartone, diciamo che al loro posto recitano degli avatar che gli assomigliano in tutto e per tutto.

Naturalmente, essendo lo spot stato filmato per il Natale, i due hanno fra loro un personaggio come ospite: Santa Claus, che canterà una canzone.

Questa non è il primo spot natalizio che Apple realizza, ricordiamo fra gli altri quello risalente ad alcuni anni fa, parte della celebre campagna Switch, in cui Will Ferrell personificava Babbo Natale.

Pac Man Xmas Tree

Nel caso ve lo stesse domandando, questo strano albero di Natale, parecchio Geek, si trova a Madrid. Carino, no?

[Via Tecnocino]

Fai sapere al mondo cosa desideri

In un peridodo come questo, in cui ci si fanno molti regali, può un Geek stilare una Wishlist su della banale carta? Certo che no, ecco perchè esiste un servizio come Wishlistr, che permette di creare una Wishlist in rete e condividerla con amici, parenti e tutto il globo.

Wishlistr è una applicazione Web molto semplice da usare, una volta registrati basterà selezionare uno dei template disponibili, quello che vogliamo venga utilizzato per la nostra lista, e iniziare ad inserire elementi, vale a dire i nostri oggetti del desiderio, che verranno visualizzati poi nella nostra Wishlist.

Il servizio offre anche dei badge, da inserire nel proprio sito per permettere a chiunque di vedere la lista, o la possibilità di avvisare per email tutti coloro che conosciamo.

Io ho provato ad utilizzarlo un po’ per la prima volta alcuni giorni fa (nonostante lo conosca da molto tempo) e la mia Wishlist la potete vedere online, a questa pagina. Magari trovate qualcosa che vi piace: è praticamente formata solo di magliette/gadget Apple 😛

Se vi registrare e comunciate ad utilizzarlo pubblicate il link della vostra Wishlist nei commenti. Sarò molto curioso di dargli uno sguardo 😉

Lucine per il Mac!

A tutti i Mac User che vogliono rendere il proprio Mac più consono all’atmosfera Natalizia non può mancare Xmas Light, un software che aggiunge ai lati dello schermo delle lucine di Natale che cambiano colore a intermittenza. Sempre dello stesso autore di questo software è Snowflakes, un programmino che simula una nevicata sul Desktop del proprio Mac, che sarà dunque invaso da continui fiocchi di neve. Entrambe le applicazioni sono molto leggere (sui 4ook) e rubano pochissima memoria al proprio Mac ma, per quel che mi riguarda, non li ho installati perchè mi sembrano veramente fastidiosi e mi renderebbero impossibile utilizzare il computer senza distrazioni.

Dello stesso genere del primo ma molto meno invasivo è Festive Lights, un widget che in quanto tale apporta modifiche solo alla Dashboard e non in tutte le videate del Mac. Tale Widget è gratuito, come del resto i due precedenti programmi, e aggiunge delle lucine ai lati della propria dashboard, che possono essere personalizzate secondo i propri gusti: infatti dal sito del produttore è possibile scaricare pacchetti che ampliano le possibilità del widget, consentendo ai vari possessori di intervenire sui colori, dimensioni e caratteristiche in generale delle luci.

Ne conoscete altri di programmi del genere?

iPod Super, per rilassarsi e ascoltare musica

Ecco un altro ottimo regalo di Natale che potete fare ad un vostro amico Mac Geek o a voi stessi: un iPod leggermente aumentato di misura 😉

Il Super iPod, così è stato chiamato dal suo creatore, è un interessante iPod fatto in casa con della stoffa, 50 volte più grande di quello prodotto da Apple. Con il Super iPod sarà possibile ascoltare la musica, cambiare le canzoni e aggiustare il volume esattamente come con il suo fratello più piccolo, questo perchè il Super iPod possiede un lettore MP3 modificato all’interno.

Il Super iPod, inoltre, può essere usato semplicemente come un cuscino e posto sopra il letto, a fare bella figura. Dato che l’oggetto non è in produzione ma è stato realizzato da un utente a casa propria i metodi per “averlo” sono tre:

  • Andare a cercare per i fatti propri tutto l’occorrente e provare a ricostruirlo seguendo le istruzioni che il suo creatore ha messo su Instructables
  • Comprare tutto l’occorrente sul sito Etsy ad un prezzo di 45 dollari e seguire sempre le istruzioni per la creazione sul sito di prima.
  • Comprare, sempre da Etsy, ad una cifra di 180 dollari, l’iPod Super già costruito e finito, pronto per essere utilizzato.

Devo dire che a me l’iPod Super piace veramente tanto e, quando avrò tempo, proverò a rifarlo in casa 😛

Apple addobba i suoi Store per Natale

Il Natale si avvicina sempre di più ed Apple, per cercare di attirare più clienti, sta allestendo i suoi Apple Store per le feste. Tutti i negozi della mela sparsi per il mondo, infatti, stanno pian piano rinnovando le loro vetrine e aggiungendo differenti decorazioni fra le quali risaltano degli schiaccianoci intenti ad ascoltare della musica con un iPod, dotato di cuffiette luminose come le lucine di un albero di Natale, e un iPhone situato in mezzo ad un paesaggio innevato ricco di abeti.

[Via Looprumors]