La Cina blocca la vendita di Songs for Tibet dall’iTunes Store

Non c’è ancora nulla di confermato ma sembra che il governo cinese abbia preso la decisione di bloccare l’accesso a una pagina dell’iTunes Music Store che rimanderebbe a un album di musica a favore del Tibet uscito recentemente, una o due settimane addietro.

Il governo cinese per ora nega di essere dietro a tutti i problemi che stanno interessando l’accesso in Cina al noto store di musica online, tuttavia ha invitato i cittadini a boicottare i prodotti dell’azienda, quali iPhone, Mac e iPod.

L’album, intitolato Songs for Tibet, conterebbe canzoni di venti artisti differenti, che hanno deciso di mostrare attraverso questa iniziativa la loro solidarietà al Dalai Lama e al Tibet. Fra gli artisti ne figurano alcuni famosi, come Sting, Ben Harper, Alanis Morissette, Moby o Regina Spektor (ok, forse quest’ultima lo è un po’ di meno, ma al sottoscritto piace e dunque è doveroso citarla 😛 ).

Considerando il costo, di poco più di 11 dollari, e il numero di canzoni in esso contenute, ovvero venti, per noi che possiamo ancora farlo l’acquisto è vivamente consigliato.