Shows

Eccoci qua, questo è un altro Membership Giveaway: regaliamo sei copie di Shows, una bella applicazione per iPhone di cui adesso parliamo, e le regaliamo agli iscritti alla Membership di Mac Blog. C’è tempo fino a Domenica mattina: iscrivetevi oggi, iscrivetevi domani, insomma, iscrivetevi entro Domenica ed avrete modo di vincerne una copia – se siete fortunati ma nemmeno troppo: siamo un numero sufficientemente esiguo da dare abbastanza chance di vincere a tutti (per altri dettagli: leggi qua).

***

Quante volte vi è capitato di venire a conoscenza di un concerto troppo tardi? A me succede di continuo. O meglio, succedeva di continuo: da quando ho Shows, applicazione per iPhone venduta a 2,39 euro, non mi capita più. Shows analizza la vostra libreria musicale e crea un elenco dei concerti imminenti degli artisti al suo interno, elenco che si limita – volendo, a seconda di come l’avete impostata, a seconda di quanti km siete disposti a farvi – ai concerti vicini al luogo in cui vi trovate.

È un complemento perfetto di iPod.app, un’applicazione che tutti gli amanti della musica dovrebbero aver installata nel loro iPhone. Il dabatase da cui i dati vengono ‘estratti’ è quello di Last.fm: non siate scettici, perché a me trova di tutto. Dagli artisti più famosi a quelli più conosciuti che io ed altri cinque ascoltiamo.

Funziona molto bene: vi invia notifiche quando un nuovo concerto viene pianificato, vi permette di salvare quelli a cui pensate di andare e di segnalare ad amici – con i soliti Twitter e facebook – quelli a cui siete interessati. Fra le altre funzioni: la ricerca, che vi permette di aggiungere al suo elenco anche gli artisti che sull’iPhone non avete.

È un’ottima applicazione. Se vi piace la musica, e se la musica dal vivo vi piace anche di più, dovreste davvero averla.