Nuove pubblicità per l’iPhone 3GS

Le reti americane stanno trasmettendo da ieri due nuovi spot dell’iPhone 3GS; uno dedicato al copia e incolla, l’altro al nuovo Voice Control.

In attesa di vederli anche noi ripetutamente, fino a che non ci usciranno dagli occhi, sulle nostre reti, con l’orribile marchio TIM alla fine di ogni spot, possiamo iniziare a guardarli su YouTube 🙂

Lisa e Jackson sono dei PC

L’armata assoldata da Microsoft pronta a difendere i PC aumenta di settimana in settimana. A partire da oggi infatti affiancheranno nella loro impresa i già due famosi Giampaolo e Lauren due nuove figure: Lisa e Jackson, che ancora non riescono a credere di esser riusciti a prendere un computer con soli 1500 dollari. Un applauso e centinaia di migliaia di complimenti. Siamo tutti felici per questo vostro acquisto. Siamo tutti felici che siate dei PC.

(Clap clap)^10.

Dopo Lauren, ecco Giampaolo per Microsoft

Dopo Lauren Microsoft ha assoltato un altro bipede volenteroso di pubblicizzare il basso costo dei computer che montano il suo OS. Si tratta di Giampaolo, che mentre osserva un latop Apple (il MacBook Air) se ne esce con una frase stupenda, considerando il fatto che si tratta di una pubblicità realizzata dalla rivale della mela: this is so sexy.

Eh, Giampaolo, ammettilo: se non ci fossero state le telecamere davanti, ti saresti comprato ben altro di quel catorcio che con aria falsamente soddisfatta tieni in mano alla fine.

Not cool enough to be a Mac

Lauren non capisce nulla di computer. E nemmeno di design: guardate come apprezza quegli obrobri mal congeniati, e capirete tutto.

[Via Applecow]

Nuova pubblicita dell’iPhone 3G (con Lonely Planet)

“E così ti accorgi che è così, che cambierà tutto.” Tutto tranne la pubblicità, sigh.

Nuova (o vecchia?) pubblicità dell’iPhone 3G

Apple (o per meglio dire Tim) ha iniziato a trasmettere da inizio settimana un nuovo spot sulle nostre reti nazionali per pubblicizzare l’iPhone, uno spot che si riconduce in tutto e per tutto ai precedenti realizzati e che, sinceramente, mi convince molto poco. Trovo infatti diventate noiose e sinceramente molto poco originali le pubblicità che Apple crea per questo device (e per l’iPod Touch), tutte simili fra loro e, diciamocelo, già viste. Forse quel che me le fa meno apprezzare è la tendenza a mostrare solo il lato “giocoso” del device, mettendo in evidenza le applicazioni che permettono di trasformarlo in una specie di console. Sarà che a me i giochi virtuali non mi hanno mai preso particolarmente, ma trovo questa serie di spot poco accattivante.

L’ho già detto, lo ripeto: spero che Apple le cambi presto, ne crei una che sia veramente nuova. O se proprio deve andare avanti con lo stesso stile ancora a lungo, almeno la pianti di mostrare solo videogiochi.

L’iPhone 3G ha ottenuto un punteggio di 8.9/10 sul sito www.testfreaks.it

Nuova pubblicità per i MacBook Pro

Lo spot è stato visto, ed è attualmente ancora visibile, nell’homepage di Arstechnica. Si tratta infatti di uno di quegli spot pubblicitari interattivi che vengono inseriti da Apple nelle pagine web dei quotidiani o siti più visualizzati e richiesti in campo informatico.

Questo, pur non essendo uno dei più originali ideati dall’azienda (ricalca molto infatti la versione classica, in onda in TV), è pur sempre carino. Il suo scopo sarebbe quello di mettere in luce il lato ecologico dei MacBook Pro.

Nuovo spot dell’iPhone: Read

L’ultimo spot dell’iPhone, uscito ieri. Il titolo è Read.

La pubblicità del nuovo MacBook Pro 17″

Che punta tutto su due qualità del nuovo laptop della mela studiato per la fascia PRO:

  • La durata esorbitante della batteria: otto ore
  • La rispettosità per l’ambiente di quest’ultima, in quanto ha una resistenza tre volte superiore a quella delle altre batterie in circolazione.

I can do Anything

Apple incentra sull’ambiente un nuovo spot del MacBook

Apple ha deciso di puntare maggiormente sul lato ecologico dei nuovi MacBook e ha dunque ben pensato di realizzare una pubblicità che vertesse tutta sull’argomento, ovvero sulle qualità verdi dei nuovi portati della mela. Nel corso del breve spot viene spiegato per quale motivo i MacBook siano i latop più “ecologici” in circolazione, per quali ragioni siano quelli che maggiormente rispettano l’ambiente a differenza delle offerte della concorrenza o delle stesse precedenti versioni dei portatili della mela.

Uno spot semplice e tranquillo, tipico di Apple, che viene affiancato da una nuova pagina di Apple.com in cui le varie caratteristiche sono state spiegate ancor di più nel dettaglio.

Un nuovo Spot per l’iPhone

Si chiama Dilemmas. L’applicazione su cui è incentrato è UrbanSpoon. La si scarica gratuitamente dall’App Store ma, se vivete in Italia, è inutile che lo facciate: il suo database contiene solamente locali di città americane e inglesi.

La pubblicità dell’iPhone in Giappone

AND I’M A PC

Forse i vostri occhi avranno visto, loro malgrado, la pubblicità I Am a PC che Microsoft ha presentato non molti giorni addietro. Forse avrete anche dato uno sguardo al relativo sito lanciato da Microsoft, lifewithoutwalls.com, in cui l’azienda ha deciso di raccogliere centinaia di video di tutte le persone che, una volta accesa la telecamera, hanno deciso (viene da chiedersi perchè) di dichiarare davanti all’obbiettivo di essere un PC, oltre a cosa fanno nella vita. Se non l’avete già visto allora sarebbe bene rimediare, perchè molto probabilmente vi divertirete un mondo a navigare nel sito e trovarvi davanti a centinaia di video di poveri pazzi che orgogliosi si definiscono dei lenti e stupidi computer.

Naturalmente si dice tutto questo scherzando perchè, come si può facilmente constatare, molto spesso i protagonisti dei video sono persone normali, senza evidenti problemi, persone come noi, persone nè esaurite per la lentezza di Windows nè annientate dai continui errori di Vista: persone, al contrario, felici di utilizzare un sistema operativo scadente, persone orgogliose di aver fatto la scelta sbagliata.

Detto questo, merita davvero uno sguardo anche un altro sito, ovvero la risposta di un utente Mac a tutta questa campagna ideata da Microsoft, ovvero http://andimapc.com che offre una raccolta di frasi ironiche che mostrano veramente cosa significhi essere un PC, dando al visitatore anche la possibilità di aggiungerne di nuove.

Ecco di seguito alcune di queste perle che spiegano chi siano veramente i PC Users e quale sia il loro comportamento e modo di pensare:

I make everything take five million years longer than it should take, AND I’M A PC

I hate my life, AND I’M A PC

Internet Explorer is my default browser, AND I’M A PC

I’m a bloated, DRM-filled, non-intuitive, overpriced OS, AND I’M A PC

Things that are new or different scare me, AND I’M A PC

I use my computer because I have to, not because I want to, AND I’M A PC

La pubblicità dei nuovi iPod Nano

Ecco a voi il video della pubblicità dei nuovi iPod Nano, mostrata ieri da Steve Jobs durante il Keynote. E nel caso vi interessasse sapere qualche cosa di più sulla canzone di sottofondo, sappiate che è Bruises di Chairlift.