aNobii porta il barcode scanner sull’iPhone

Finalmente l’applicazione ufficiale per iPhone di aNobii inizia ad avere un perché e ad esistere non inutilmente. Nata poco più di un mese fa è stata infatti di recente aggiornata con features che la rendono ben più degna di nota, trasformandola in un must have per tutti gli amati della lettura.

Una prima di queste nuove funzioni, e anche la principale, è il riconoscimento del codice a barre presente sul retro dei libri: se fino a ieri vi occorreva copiare il codice ISBN per ottenere titolo e dettagli inerenti ad un volume ora vi basta puntare la fotocamera dell’iPhone (solo ed esclusivamente 3GS) sul codice: l’applicazione vi fornirà tutto quello che desiderate: recensioni, commenti, voti e anche la possibilità di aggiungere il libro alla libreria o alla lista dei desideri.

Una seconda funzione è appunto questa: la libreria e la lista dei desideri del proprio account vengono adesso sincronizzate nel device e rese dunque accessibili anche offline.

Una sola nota dolente, se proprio vogliam trovargliela, è l’icona che poteva essere disegnata decisamente meglio. Comunque è un buon acquisto, se utilizzate il sito (mentre se non lo utilizzate questo è il momento di iniziare). Costa 1,59 ma, se del barcode scanner potete anche fare a meno, la versione Lite è gratis.

[Via eio]

aNobii lancia un’applicazione ufficiale per iPhone

Ora aNobii, di cui si parlava alcune settimane fa per via della versione ottimizzata per Safari Mobile del sito, ha un’applicazione per iPhone ufficiale nell’App Store, gratuita, che permette la ricerca e nient’altro: niente libreria personale o wishlist. Un po’ brutta, così come l’icona che gli hanno disegnato. Sempre un passo avanti rispetto al nulla di prima, tuttavia.

aNobii e la sua versione segreta del sito ottimizzata per iPhone

Uno dei servizi che utilizzo maggiormente è aNobii. Purtroppo restio ad aggiornamenti, rimane tuttavia un valido sito web per tutti gli amanti della lettura, offrendo una gestione della propria libreria piuttosto semplice ed immediata, funzioni sociali per conoscere utenti con gusti simili e altre ancora che permettono di condividere i propri pareri riguardo un determinato volume.

Mi ero chiesto più di una volta quando mai si sarebbero decisi a rilasciare un’applicazione per iPhone che permettesse di utilizzare il servizio in maniera ottimale anche da tale dispositivo. L’applicazione non è ancora arrivata: nell’App Store se ne trova una, da poche settimane, piuttosto orrenda, che permette solamente di verificare la compatibilità con altri utenti inserendo il proprio username e quello della persona con la quale ci si vuole confrontare.

Tuttavia ho scoperto, in maniera piuttosto casuale, facendo dei test, che andando all’indirizzo iphone.anobii.com si accede a una versione del sito perfettamente ottimizzata per Safari Mobile, dalla quale è possibile inserire nuovi libri, visualizzare la propria libreria, wishlist o cercare e leggere le recensioni dei volumi presenti sul sito.

Non so dirvi da quando tale versione del sito sia online: ho cercato sul blog di sviluppo del servizio e non mi risulta sia mai stata annunciata. O forse è stato fatto molto tempo fa, e io me l’ero perso (ma non credo). Comunque, è veramente ottima.

(peccato che ancora non abbia una webclip; ragion per cui se aggiunta all’Home Screen non risulta molto gradevole)