pointerApple rimuoverà l’entrata per le cuffie dall’iPhone?

Si mormora Apple abbia intenzione di rimuovere, dal prossimo iPhone, l’entrata per le cuffie — che si collegherebbero all’iPhone, di conseguenza, o tramite la porta Lightning o via bluetooth. Delle cuffie con porta lightning esistono di già, ed è probabile che tutte le altre acquistate prima, o che non si adegueranno, potranno fare uso di un adattatore venduto a caro prezzo da Apple.

Quest’intenzione, venendo da Apple, non stupisce troppo. Scrive Gruber:

This would be a totally Apple-y thing to do. The standard headphone jack is old (ancient, really), thick, and deep. The only thing good about it is compatibility with existing headphone, and “compatibility with old stuff” is never high on Apple’s list of priorities.

kOoLiNuS (December 1, 2015)

Come leggevo (non ricordo dove) questa è una mossa tipicamente Apple. Avendo ora Beats vorrà obbligare tutti al proprio connettore.

Nessun utente ha chiesto un iPhone 6 più sottile. Non c’è alcuna necessità di farlo. Se l’elettronica si affina, che si aumenti la dimensione della batteria …

cyberluke (December 2, 2015)

Quoto kOoLiNuS.
Tra tutti plus, lo spessore dei cellulari è quello più sciocco.
Eppure c’è la corsa a farlo più sottile come se fosse una feature richiesta a gran voce dagli utenti. E se ci sono progressi nella durata delle batterie, vengono vanificati dalla riduzione dello spazio a loro concesse, cosicché durano sempre troppo poco (per la felicità dei produttori di batterie ausiliare, l’oggetto elettronico più venduto di tutto il 2015).