pointer‘Popolo del web’

Nel 2015, in prima pagina sul Corriere (ma qualsiasi altro quotidiano potrebbe averlo fatto/lo fa), ancora scrivono di questa entità inventata e separata dal resto della popolazione, il “popolo del web” (questi che scrivono queste robe pubblicano, leggono e usano il web — ma a quanto pare non ne sono parte!).

Il web, dotato di pensieri e riflessioni proprie — non uno specchio delle cose che si ritrovano anche fuori dal web, meno efficacemente documentate.

Brioscione (April 29, 2015)

Sacrosanto ! Ma purtroppo la stupidità e l’ignoranza dei media italiani quando si parla di internet o tecnologia in generale è ormai una tradizione consolidata. Due elementi-come si è spesso detto- incidono più di tutti: l’età avanzatissima del lettore medio del quotidiano ed il servilismo verso poteri politici ed editoriali.