pointerÈ colpa dello spazio

Anche secondo John Gruber la colpa della lenta adozione di iOS 8 si deve allo spazio limitato del modello base dell’iPhone. La maggior parte degli utenti non hanno i 5GB di spazio libero necessari per avviare l’aggiornamento:

This is a serious problem for Apple, because all those 16 GB devices aren’t going to suddenly gain more free storage space on their own.[…] Unless they can rejigger the OTA software update to require less free space, iOS 8’s adoption rate might lag permanently. […]

iOS itself takes up about 4 GB, so these 16 GB devices only have about 12 GB free right out of the box. If there is any way that Apple could have brought the base model storage up to 32 GB with the new iPhones, they should have. And it’s inexcusable that they’re still selling new devices with only 8 GB of storage.

L’adozione pressoché totale dell’ultima versione dell’OS è sempre stato uno dei punti di forza di iOS, in confronto con Android — e che finisce anche con il facilitare la vita agli sviluppatori. Io una riflessione ce la farei, fossi Apple.

Nicolas (October 10, 2014)

Io non aggiorno il mio 4s perché reduce tempo fa dell’aggiornamento del mio ipad 1 diventato inutilizzabile anche per controllare la posta o navigare. La decisione dei 16gb come pure il limite degli 8gb per chi vorrebbe prendere i 5c nuovo è veramente vergognosa, non ci sono altre spiegazioni che una forzatura per vendere almeno un iPhone 6 64gb a più di €800.

Diego D. De Zan (October 11, 2014)

Apple è stata sempre un po’ spilorcia con la fornitura di ram….