Come migliorare la durata della batteria dell’iPhone

Scotty Loveless ha lavorato nel Genius Bar di un Apple Store per due anni; dovendo spesso rispondere alla domanda su come migliorare la batteria del proprio iPhone è diventato un esperto dell’argomento, e ha deciso di raccogliere i suoi suggerimenti in un articolo, specificando come:

Nel 99.9% dei casi non è iOS la ragione per cui la batteria si esaurisce rapidamente. Posso garantirti che se resettassi il telefono mantenendolo senza applicazioni o email, durerebbe per secoli.

Ovviamente, sarebbe anche inutile avere un iPhone a quel punto. Scott ha dei consigli pratici: innanzitutto inerenti a Facebook, che si è rivelato in molti casi la fonte principale di consumo della batteria. Disattivare per Facebook i servizi di localizzazione e il background refresh, e poi individuare le altre applicazioni per le quali questi ultimi non sono strettamente necessari, e disattivarli anche per esse.

Smettere di chiudere le applicazioni dalla barra del multitasking, un metodo del tutto inefficace: sia perché comunque la maggior parte di queste applicazioni non sono aperte (iOS ne gestisce la chiusura automaticamente) sia perché iOS consumerà più batteria nel momento in cui l’applicazione verrà riavviata:

By closing the app, you take the app out of the phone’s RAM . While you think this may be what you want to do, it’s not. When you open that same app again the next time you need it, your device has to load it back into memory all over again. All of that loading and unloading puts more stress on your device than just leaving it alone. Plus, iOS closes apps automatically as it needs more memory, so you’re doing something your device is already doing for you.

Disabilitare (momentaneamente) la ricezione push per le email, e disabilitare le notifiche push indesiderate. “Ogni volta che ricevi una di queste notifiche, lo schermo del tuo telefono si illumina per pochi secondi e attende una tua reazione a questa notifica“.

È utile disabilitare da Impostazioni > Generali > Utilizzo l’indicatore della percentuale della batteria, per una ragione psicologica: mette ansia, e ci spinge a controllare lo stato della batteria in continuazione, accendendo lo schermo del telefono senza altre ragioni.

Nelle situazioni in cui il segnale della rete è debole — in edifici chiusi, ad esempio —, l’iPhone consuma più batteria potenziando la ricezione delle proprie antenne. In quei casi, è vantaggioso abilitare la modalità aeroplano, e usufruire della rete via Wi-Fi (se disponibile):

One major reason your battery could be draining too quickly is poor cellular service. When the iPhone detects that you are in a place of low signal, it will increase the power to the antenna in order to stay connected enough to receive calls (primarily) and maintain a data connection.

Se ancora vi sono problemi, pochi sanno che all’Apple Store possono effettuare in pochi minuti un test ad hoc sull’iPhone, per rilevare le condizione della batteria: se si rivelerà difettosa vi verrà sostituita gratuitamente, nei casi in cui l’iPhone sia ancora coperto da garanzia.