pointerApple è spacciata?

Haunted Empire: Apple After Steve Jobs” è un libro appena pubblicato, scritto da una giornalista del Wall Street Journal. Sintetizzandolo, spiega perché Apple è spacciata, ora che Steve Jobs non c’è più. Un’azienda che vive di rendita, ma non ha un piano per il futuro. Vi sono raccolte tutte le analisi a cui abbiamo dovuto prestare ascolto in questi ultimi due anni, sul come Apple abbia smesso di innovare, sul perché i prodotti siano troppo costosi e chiusi. Le stesse analisi e critiche che vengono mosse ad Apple da sempre, anche quando c’era Steve Jobs.

Insomma, mentre Google pensa alle macchine che si guidano da sole e agli occhiali con notifiche, Apple cosa sta facendo? Nick Bilton sul NY Times:

È un’analisi noiosa, che fraintende in pieno il modo in cui funziona Apple. Apple ha sempre creato la sua “next big thing” in segreto. Al contrario di Google e Microsoft, raramente pubblicizza le sue innovazioni prima che siano pronte. Il fatto che non sappiamo quale sia la sua prossima mossa potrebbe significare che hanno finito le idee. Ma si sarebbe potuta dire la stessa cosa nel 2001, poco prima del lancio dell’iPod, o nel 2007, un attimo prima dell’arrivo dell’iPhone.