Gli errori di iCloud

Gli sviluppatori possono da oggi accedere alla beta di iCloud, che si scopre – come si poteva immaginare – offrire più o meno le stesse funzioni di MobileMe: contatti, calendario, mail, iWork. Anche la grafica del sito è curata tanto quanto lo era quella di MobileMe ma, come dei lettori di MacRumors hanno notato, ha dei simpatici messaggi di errore nascosti al suo interno che al suo antenato mancavano.

Oltre a quello sopra riportato ne esistono altri tre:

Arnold Kim ritiene vi sia una somiglianza fra il volto della nuvola e il vecchio Happy Mac dell’OS Classic. Ed ha ragione.