L’effetto dell’iPad

HP annuncia che abbandona il progetto del TouchPad e con esso il Pre e lo sviluppo del sistema operativo che fa funzionare entrambi, WebOS. Poi annuncia qualcosa di più grosso e radicale: l’intenzione di smettere di fare i PC, e ne spiega la decisione così:

I consumatori stanno cambiando il modo di usare i loro PC. Gli effetti dei tablet sono reali e le vendite del TouchPad non stanno rispettando le nostre previsioni.

Il CEO di HP l’ha ripetuto un’altra volta, più avanti, non soddisfatto. “L’effetto dei tablet è reale”. Ovvero è reale il mondo post-PC annunciato da Apple.

Max (August 20, 2011)

E’ molto triste che tu gioisca di tutto cio’…adesso capisco cos’e’ un fan-boy….Il post pc e’ incominciato, ed insieme ad esso inizia l’era degli “analfabeti” come voi…tap tap..

Iesuske (August 20, 2011)

Hihihihihi…. È triste da accettare…Lo so…. HP fuori… -1

m477 (August 21, 2011)

WebOS era un grande sistema operativo, in molti versi anche migliore di iOS. E lo dico da fan ed utente Apple. Comunque WebOS era già in parte morto dopo l’acquisizione di Palm da parte di HP. avevano grandi possibilità, ma Palm non aveva i fondi, e HP non aveva la testa. Ma seguendo le dichiarazioni ufficiali la divisione WebOS c’è ancora in HP, e continueranno a svilupparlo, ed ora lo daranno in licenza. Non so quanto queste affermazioni siano veritiere, ed è probabile che alla fine WebOS alla fine lo ritroveremo solo sugli schermi delle stampanti, però la speranza è l’ultima a morire. Ah, comunque HP ieri ha offerto il TouchPad a 99 dollari, e ne ha venduti oltre 350.000.