L’uomo che non ha capito nulla

Steve Ballmer ha finalmente risposto in pubblico alla richiesta – sempre più sentita – di lasciare Microsoft. Durante un incontro tenuto al Rotary Club (che tristezza!) di Seattle, ha detto:

Se mi aprite e guardate cosa c’è dentro me… E’ Windows. Windows. Windows. Windows. La nostra azienda è nata sulla schiena di Windows. Windows è alla base di una grande percentuale di tutto il nostro successo, di tutti i nostri guadagni, di tutte le cose importanti che facciamo. Quindi, quanto è importante? Molto potrebbe essere una risposta molto giusta.

Più che un discorso in difesa di se stesso e della posizione che occupa a me sembra sia venuta fuori un’affermazione, un’efficace conferma, di tutti i nostri dubbi e sospetti: quest’uomo non ha veramente capito nulla. Liberarsene è una cosa da fare quanto prima possibile.

Nicola D'Agostino (July 3, 2011)

Tralaltro l’affermazione “La nostra azienda è nata sulla schiena di Windows.” è falsa. L’azienda è diventata famosa e ha “sfondato” grazie a Windows ma è nata sulla schiena del BASIC mentre la base dei profitti è da almeno quindici anni, Word, Excel e la suite Office.

nda

urlo (July 4, 2011)

adesso capisco perchè la micorsoft è in perdita, usa automi (Steve Ballmer) con windows preinstallato!!!