Le nuove applicazioni di MUJI per iPad

Quello di Muji è un caso particolare e piuttosto interessante. Muji, per chi non lo sapesse, è una nota marca, forse più all’estero che in Italia, dedita alla produzione di oggetti di ogni genere: per la casa, per l’ufficio, strumenti di scrittura, vestiti, scaffali, e si potrebbe andare avanti per molto visto che dai quaranta iniziali di prodotti sono giunti ad averne circa 7,000 (*).

Dicevo, quello di Muji e il relativo impegno di questa nel settore “iPad” è un caso interessante. Infatti l’azienda in questione, nel momento di sbarcare sul device, non si è solo limitata a creare un’applicazione attraverso la quale presentare il proprio catalogo, cosa che hanno fatto molte altre marche e che non la distinguerebbe in alcun modo, ma ne ha realizzate altre ancora che in realtà c’entrano poco, se non nulla, con i prodotti già esistenti ma rappresentano al contrario esse stesse un nuovo prodotto.

Muji le ha presentate oggi, queste tre nuove applicazioni: un calendario (scaricabile gratuitamente), un notes (costo: circa quattro euro) e uno strumento utile per i viaggiatori, Muji to Go (anch’esso gratuito). La prima e la seconda rappresentano un’estensione digitale di oggetti che è possibile acquistare nei suoi punti vendita, già apprezzati e consolidati, la terza un’applicazione in grado di fornire informazioni sul meteo, valuta e dare altri “suggerimenti” sul paese in cui ci si trova. Quel che è però interessante, lo ripeto, è che sono esse stesse un prodotto e che potrebbero divenire, se avranno successo, una nuova fonte di guadagno per l’azienda.

Tutte e tre le applicazioni sono veramente ben studiate e strutturate. Quel che voglio dire sottolineando ciò è che non sembrano esser state create con come unico scopo quello di pubblicizzare il marchio quanto piuttosto vendere se stesse ed essere veramente utili al loro acquirente. Con una grafica molto semplice e minimalista, la stessa che caratterizza ogni altro oggetto “reale” di MUJI, potrebbero entrare in diretta competizione con alternative consolidate dell’App Store.

Notes è un ottimo strumento per disegnare sul proprio iPad, forse il migliore in questo campo che io abbia visto, Calendar è invece un’applicazione che offre un interfaccia semplificata ed elegante attraverso cui visualizzare i propri impegni il cui unico difetto è quello di non essere perfettamente integrata con l’applicazione “Calendario” di Apple. Per concludere, rappresentano entrambe due ottimi prodotti creati da un’azienda fino a ieri del tutto estranea a questo settore.

birbacco (November 3, 2010)

ragazzi, in tema di app io l’ultima che ho scaricato…naturalmente in maniera gratuita è l’applicazione di Romanzo Criminale 2…un must have per ogni appassionato della serie!c’è di tutto anche giochi e ultimi video…
http://itunes.apple.com/it/app/sky-romanzo-criminale-la-serie/id399448852?mt=8