Questa applicazione è inutile!

Pare che Apple abbia deciso di fare pulizia sull’App Store ed eliminare tutte quelle applicazioni che non si limitano ad altro che rincanalare al loro interno le informazioni contenute in un feed rss. Tutte quelle applicazioni di notizie, dunque, molto semplici e comuni, basate sul feed rss di un sito o blog.

Apple le definisce inutili, e forse potrebbe anche aver ragione. Del resto non è decisamente utile avere un’applicazione per ogni sito visitato quando invece basterebbe che questo sviluppasse una versione specifica e adatta a Safari Mobile. Tuttavia mi sento di dire che nell’App Store ci sono applicazioni molto più inutili, stupide e insulse, di cui si potrebbe fare benissimo a meno. Applicazioni che si limitano a raccogliere in una grafica orrenda immagini o frasi, applicazioni che non servono proprio a nulla. Applicazioni, probabilmente, sviluppabili in un’oretta di lavoro.

Il punto è che l’App Store è pieno di cose inutili e le applicazioni basate sui feed, quelle contro cui Apple si accanisce, sono solamente una minima parte di queste. Il punto è che, li dove stanno, non danno comunque fastidio a nessuno. Basta non scaricarle, e la loro inutilità è limitata. Allora perché toglierle? Perché decidere a priori che non rispettano un qualche controllo qualità? Se la risposta a tale domanda fosse perché nell’App Store ci entra solo roba di qualità a me andrebbe anche bene. Ma il problema è che l’App Store, come detto prima, è pieno di robacce!

Insomma, non ne vedo l’utilità. Mi sembra una decisione pessima, che non porterà a nessun risultato consistente. E secondo me l’iPhone dovrebbe essere un po’ più come il Mac. Anche per quello esistono e sono reperibili applicazioni orrende ma, giustamente, Apple non si è mai sognata di eliminarle.

Michelino (March 9, 2010)

mah, io penso semplicemente che abbia capito che se accettasse qualsiasi applicazione dovrebbe comprare 300 server al giorno. Secondo me un minimo di controllo di questo tipo fà solamente che bene.

Alessandro (March 10, 2010)

Personalmente non sono cosi' convinto che questo genere di applicazioni siano inutili.

Di fatto sono una rappresentazione molto evidente del tuo brand che comincia a vivere all'interno dell'Home Screen dell'iPhone. A parte la considerazione markettara non so quanti utenti siano in grado di aggiungere un bookmark da Safari in home screen,

Io penso che queste applicazioni abbiano tutta la dignita' di continuare ad esistere su AppStore.

Se poi questo sia un tentativo di ridurre il numero di applicazioni presenti in AppStore non ne ho idea.

Di fatto AppStore con piu' di 150k applicazioni e' gia' un mare magnum in cui si fa fatica a navigare e la lotta per le prime 50 posizioni e' sempre piu' accesa tra la comunita' di sviluppatori.

Dall'altro lato il numero di risorse necessarie per gestire tutto questo processo di approvazione, sebbene ora in gran parte automatizzato, sta crescendo a vista d'occhio. In questo caso mi verrebbe da dire che e' un problema di Apple.