Nuovo iPod Shuffle, in grado di parlare

Dopo un breve down risalente a pochi minuti fa, l’Apple Store è tornato online presentando una tanto gradita quanto inaspettata novità: un nuovo iPod Shuffle, in vendita alla medesima cifra del suo predecessore (79 dollari).

Il design del nuovo player è particolarmente accattivante. Tuttavia le novità non risiedono solo in esso: il dispositivo presenta infatti, oltre ad una grafica completamente nuova che non può non essere apprezzata, una tecnologia innovativa chiamata VoiceOver, che dà voce all’iPod. Basterà infatti premere un tasto e il dispositivo vi parlerà in italiano dicendovi quale canzone e artista state ascoltando. Vi può perfino dire il titolo delle playlist. E’ così dunque risolto uno dei problemi di maggior rilievo legati a questo device, ovvero l’impossibilità di conoscere i dettagli della traccia in riproduzione. Risolto in maniera alternativa rispetto ai concorrenti che per ovviarlo sono soliti aggiungere su un lato uno scomodo e minuscolo schermo bianco e nero, andando a rovinare l’estetica del prodotto.

Il nuovo Shuffle è ancora più piccolo del suo predecessore (è alto 45,2 mm e sottile 7,8 mm), circa la metà di esso. Per rendere possibile questa riduzione sono stati eliminati tutti i pulsanti dal corpo del prodotto e spostati sul cavo delle cuffie. Anche queste, infatti, hanno subito notevoli modifiche, presentando i due soliti bottoni per aumentare e diminuire il volume più uno centrale, attraverso cui è possibile mettere in pausa la musica, cambiare traccia e selezionare la playlist che si desidera oltre che, in ultimo, avviare VoiceOver (le differenti funzioni del tasto centrale vengono attivate a seconda del tempo di durata della pressione che si effettua su di esso). In ultimo l’iPod ha una capienza di 4 Gb, ovvero il doppio rispetto a prima, la batteria di una durata di 10 ore ed è disponibile in due colori, argento e nero. Ovviamente sul retro presenta la classica clip attraverso cui è possibile affrancarlo alla cartella, giacca o a qualsiasi altro capo.

Gazza (March 11, 2009)

c'è da vergognarsi!! costa quasi come l'ipod nano!! doveva costare come il suo predecessore… visto che nn ha ne schermo, quindi nemmeno possibilità di giocare… mi sa che non avrà un grande successo…

Nimus (March 11, 2009)

Gazza finchè Apple continua a sfornare nuovi prodotti e a venderli difficilmente abbasseranno i prezzi. Anche per il nuovo Mac mini si vociferava un prezzo di 100$ inferiore al precedente. Invece nulla, anzi forse costa qualcosina in piu!!

CyberLuke (March 12, 2009)

Ma ti piace davvero?
È un esempio perfetto di cattivo design… un passo indietro sul piano dell'ergonomia.
Ne parlo diffusamente oggi sul mio blog, ma quello che mi stupisce di più e la mancanza totale di senso critico da parte di migliaia di Mac-addict che non riescono a vedere (o non vogliono) le palesi limitazioni di quest'oggetto.

Gazza (March 12, 2009)

si beh… ma se a uno serve un semplice lettore mp3 e vuole restare fedele alla apple… un oggetto così può fare comodo… però costa 79$ che sono circa 60€ mentre nonna apple lo rivende astutamente a 75€ ben 15 euri in più!! che non essendo un oggetto strepitoso… non vale proprio così tanto!! Sono dei ladri… come con i pc! il mio è costato come 3 pc normali!! sembra una cosa giusta?? ciaoooooo

Nimus (March 12, 2009)

Gazza le politiche dei prezzi Apple sono discutibili, su questo sono daccordissimo.
Però di una cosa (parlo per esperienza) sono anche convinto: i prodotti Apple sono migliori, sono un'identità, un'appartenenza. E come chi si compra un mercedes, per andare a fare la spesa, se lo fa avrà altri motivi oltre quello di spostarsi. Ti pare?

IngMecc (March 14, 2009)

Sul design non posso eccepire nulla…secondo me è un passo avanti rispetto al modello precedente… storco invece il naso al pensiero dei comandi sul cavo delle cuffie… ergo o le cuffie le paghi care o ti scordi di usarlo se queste ultime si rompono…e io devo ammettere di farne fuori una ogni anno… o quasi 🙁