E’ ora di smettere di piangere per la sparizione del Firewire dai Mac Book

Uno Steve Jobs molto categorico sgrida dei nerd per il loro attaccamento verso la tecnologia Firewire, recentemente rimossa da Apple dai nuovi Mac Book e Mac Book Pro, e tenta di spiegargli come debbano adattarsi ai tempi ed accettare che certe tecnologie scompaiano, smettendo di rimpiangerle.

Simpaticissima, come sempre: Joy Of Tech è una garanzia.

m477 (October 23, 2008)

in verità i MacBook Pro hanno ancora una porta firewire 😛

Zazza (October 24, 2008)

ahahahahhahahahahah.

totalmente daccordo con steve.
la stessa cosa successe quando decise di eliminare i floppy dai mac.

Massimo (October 24, 2008)

va bene che qua dobbiamo sempre per forza adorare qualsiasi cosa faccia Apple.
ma avere come unica soluzione “comprati un’altra videocamera” mi sembra un pò eccessivo…

luca (October 25, 2008)

facile fare i “grandi” con i soldi degli altri….
intanti loro(apple) si fanno pagare per bene per i macbook

Alessio (October 28, 2008)

Con tutto rispetto per Steve (tantissimo rispetto) Firewire non può essere paragonato al floppy drive: pur essendo una tecnologia di 13 anni é tutt’ora il meglio per connettere un dispositivi esterni, addirittura in serie. Il floppy invece era davvero sorpassato ed inutile.