I veri tempi dell’iPhone 3G

Molte delle pubblicità realizzate da Apple per l’iPhone 3G fanno vanto della velocità mostrata dal device nel caricare le pagine di internet, nello scaricare file allegati alle mail o nel trovare la posizione attuale attraverso il GPS integrato. Purtroppo però, nella realtà, i tempi per questi compiti non sono gli stessi che Steve Jobs ha deciso di mostrarci nel video pubblicitario.

Il filmato sopra mostra appunto il gap fra i tempi reali e quelli dello spot. Voi cosa pensate a proposito? Credete che si tratti di pubblicità ingannevole, o che sia del tutto normale? Del resto secondo me Apple aveva come intenzione solamente quella di mostrare come la velocità fosse aumentata rispetto al modello precedente, o anche come fosse superiore a quella di altri cellulari in circolazione. E mi pare piuttosto ovvio, sinceramente, che per risparmiare tempo nello spot abbiano tagliato il caricamento delle pagine, accorciandolo.

[Via Tuaw]

GG (August 13, 2008)

Il fatto è che la velocità del 3G cambia da zona a zona, e dove abito io è decisamente più veloce del video “non spot”, inoltre malgrado le velocità della pubblicità non si raggiungano al primo caricamento, facendo avanti e indietro tra e due pagine la velocità diventa simile. E’ anche da notare che nello spot i vari banner pubblicitari sono stati sostituiti con delle ben più leggere scritte, basta guardare lo spot everyone dal sito apple americano per notarlo.