.Mac verrà rilanciato assieme all’iPhone 2.0

Penso di essermi già lamentato abbastanza, in passato, di quanto il servizio .Mac sia arretrato rispetto alla concorrenza, o se non altro di come gli aggiornamenti ad esso siano scarsi e veramente rari. Una cosa che non ci si aspetterebbe, soprattutto visto il costo del pacchetto, di 99 euro l anno, che se non altro dovrebbe garantire una qualità pari a quella di simili servizi gratuiti di altre aziende. Nonostante questo io ne sono abbonato. Forse e soprattutto perchè oramai è da alcuni anni che lo utilizzo come email principale e, non avendo la minima voglia di cambiare l’indirizzo che oramai tutti conoscono come tale, continuo a rinnovare l’abbonamento.

Sembra tuttavia che vi siano novità in vista per il sito o che, meglio, vi saranno novità non appena uscirà l’iPhone 2.0, ovvero durante il WWDC. Questo poichè come si è visto da alcuni screenshot e rumors di giorni fa l’applicazione Mail dell’iPhone 2.0 dovrebbe consentire la ricezione Push delle mail, con gli account .Mac. Ma questa, a quanto sembra, non sarà l’unica novità introdotta: vi sarà infatti aggiunta la sincronizzazione On the Go, direttamente dal device al sito, della posta, dei contatti e dei calendari, e in più un software che la permetterà anche su Windows (dunque una specie di iSync per l’OS di Redmond).

Non male. Anche se si poteva sperare in qualche novità in più.

Alex (May 9, 2008)

Scusa, ma secondo te se recedi dal contratto .mac perdi l’email? 🙂