Attraversare la strada con l’iPod. E’ pericoloso.

La polizia Australiana ha commissionato la realizzazione delle pubblicità che vedete in questo articolo per sensibilizzare i teenager su un problema che a parer suo è sempre più diffuso: la morte di ragazzi nel momento di attraversare la strada a causa dell’isolamento dall’ambiente circostante e della distrazione provocata mentre si ascolta la propria musica con l’iPod.

La polizia ritiene infatti che prima di attraversare la strada sia necessario togliere le cuffiette e udire il rombo dei motori delle macchine avvicinarsi. Cosa ne pensate? Siete d’accordo? O secodo voi basta guardare da entrambe le parti per poter attraversare senza incorrere in alcun problema?

Interessante è, per quel che mi riguarda, vedere come la pubblicità si accanisca contro l’iPod quando, in realtà, dovrebbe essere rivolta a ogni Mp3 in circolazione (o è l’iPod che ha doti particolari? Porta sfortuna? Non credo…).

[Via Delymyth & Engadget]

Gio (January 9, 2008)

[quote]Interessante è, per quel che mi riguarda, vedere come la pubblicità si accanisca contro l’iPod quando, in realtà, dovrebbe essere rivolta a ogni Mp3 in circolazione (o è l’iPod che ha doti particolari? Porta sfortuna? Non credo…).
[/quote]

Nell’immaginario collettivo l’ipod è IL lettore mp3. Non penso che questa pubblicità possa causargli problemi di immagine.

Andrew Noapple (January 9, 2008)

Due considerazione. La prima come cittadino, la seconda come NoApple.
È dannatamente sbagliato dare ad un lettore mp3 la colpa che invece è tutta degli automobilisti (la presenza del pedone sulla strada è condizione necessaria ma non sufficiente affinché questi venga investito).
Per quanto riguarda l’accanimento sull’iPod, concordo con Gio e aggiungo: la popolarità dell’iPod va accettata anche nella cattiva sorte. Non solo quando si gioisce della nuova piscina di Steve Jobs.

fokewulf (January 9, 2008)

…si ma a quanto tengono il volume degli iPod ‘sti australiani!????

Anthony (January 9, 2008)

Pubblicità molto bella..
ma basta tenere non troppo alto il volume..
=)

Anthony (January 9, 2008)

molto bella nel senso di fatta bene..
però il fatto che invece di mp3 hanno detto ipod, è solo simbolo di grande popolarità.

Giancarlo (January 9, 2008)

Approvo la pubblicità. Mi sembra giusto sensibilizzare i giovani su un’eventualità alla quale, sono sicuro, la maggior parte di essi non pensa.
Il fatto che ci sia un ‘Ipod nella pubblicità lo trovo abbastanza normale e, se vogliamo, efficace nell’aggiungere forza al messaggio vista la sua diffusione.

Mario (January 10, 2008)

Non vorrei fare l’avvocato del diavolo… ma nella pubblicità c’è chiaramente scritto “Wait for cars when wearing headphones”. iPod io non lo vedo scritto… certo… quello per terra è un ipod… o qualcosa che gli somiglia molto… visto che il grafico ha sbiancato la facciata per non far riconoscere l’interfaccia.

Anonymous (January 10, 2008)

è vero però che è pericoloso ma solo con le cuffie in-ear o cmq quelle isolanti
a Natale mi hanno regalato le q-Jays (ottime per il loro lavoro) e da quando le uso a piedi ho rischiato già due volte… detto questo preferisco rischiare di essere investito magari sulle strisce che mi ripagano pure che non ascoltare la musica con le cuffie non isolanti perchè il caos di Roma mi urta.