Inizia lo Starbucks iTunes Store

Starbucks ha introdotto ieri in 600 dei suoi punti vendita situati nell’area di New York e Seattle la possibilità annunciata nell’ultimo Keynote tenuto da Apple di scaricare le canzoni attualmente in riproduzione nel locale mediante l’iTunes Store.

Coloro che hanno provato il sistema per ora si sono dimostrati molto soddisfatti e appagati del suo funzionamento. Interessante sarà vedere se avremo una cosa simile anche in Italia e su quale catena si poggerà, dato che Starbucks è assente dalla nostra penisola.

Da non dimenticare il fatto che sempre Starbucks due giorni fa, il 1 Ottobre, ha iniziato a distribuire nei suoi locali le Song of the Day Card, delle carte per il download di una canzone da una sezione dedicata dell’iTunes Store.